edilpero, impresa edile Pero
Edilpero snc ed il nuovo sito!
21 Gennaio 2016
Impresa edile a Pero
25 Marzo 2016
Mostra tutti

Muffa sulle pareti di casa? Risolviamolo!

La muffa è molto pericolosa per la salute dell’uomo e spesso è la diretta conseguenza dell’umidità di una parete non opportunamente trattata. Si riconosce per l’odore fastidioso e le tipiche macchie verdi e nere.

La migliore prevenzione del fenomeno è quella di evacuare all’esterno il vapore prodotto aerando quotidianamente la stanza. All’apertura della finestra, il vapore concentrato maggiormente nella stanza, per effetto della sua minore quantità all’esterno si disperde.

E’ frequente che a causa della poca propensione a lasciare le finestre aperte durante l’inverno,  il rischio di condensa e conseguente formazione di muffe sia comunque alto. La tendenza più attuale delle famiglie è quella di aprire poco i serramenti per il ricambio favorendo, l’accumulo di vapore all’interno.

Se la presenza della muffa si è già manifestata e, magari, il periodo invernale non permette un’areazione consistente, il consiglio, prima di attivare qualsiasi forma di intervento sulla zona è quello di risanare la superfice. Può essere adatto il contributo di un deumidificatore, oppure alzare di uno/due gradi, la temperatura dell’ambiente. In questo periodo serve maggiore sensibilità nell’utilizzo del locale (all’interno evitare di stendere i panni) cercando sempre di accentuare l’aerazione.

Una volta che si interrompe l’azione delle muffe, esistono in commercio apposite soluzioni (per lo più a base di ammoniaca) da applicare sulla zona ammalo rata e consentire così la rimozione dei funghi/spore che hanno intaccato l’intonaco.

Se l’ambiente da trattare è interno, bisogna cercare di renderlo più aerato, poi con un panno bisogna pulire la zona ricoperta dalla muffa prima solo con il panno e poi con una miscela a base di acqua e candeggina.

Volendo si può anche utilizzare lo spruzzino di un vecchio detersivo e lasciare agire una soluzione a base di limone, acqua e sale. Quest’operazione va ripetuta più volte nel corso dei giorni, In ultimo si può concludere con una tinteggiatura con prodotto specifico.

Per approfondimenti o risoluzione di problemi relativi a muffe e condense è sempre opportuno rivolgersi ad un professionista esperto,  che potranno così valutare il problema e la relativa soluzione a prezzi vantaggiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIAMACI